bottone livetv

bottone ondemand

bottone tg

Ritorna il campionato, al PalaTagliate arriva Venezia

mura venezia

Non si tratta di un match di andata, ma poco ci manca. La Gesam Gas, domenica 18 alle ore 18.00, incrocerà per l'ultima del girone di andata l'Umana Reyer Venezia, nel primo di due scontri ravvicinati, che ha già il sapore dei playoff

Che tra le due gare sia più importante quella di sabato ad Alessandria, semifinale di Coppa Italia, non è una notizia e difficilmente sia Lucca che Venezia vorranno svelare le proprie carte nella gara di campionato.
 
Al tempo stesso però il match rappresenta una sorta di crocevia per la successiva fase ad orologio, vincendo la Gesam Gas & Luce avrebbe ancora la possibilità di approcciare i playoff in terza piazza, perdendo dovrebbe fare gli straordinari nel challenge round per arrivare tra le prime quattro in griglia.
Oltre ai doverosi tatticismi in ottica Final Four a rendere particolarmente impronosticabile il confronto del PalaTagliate anche la lunga pausa del campionato che ha reso difficile per entrambe le formazioni la preparazione della partita.
A fare il punto coach Serventi “Innanzitutto devo ringraziare i dirigenti e le ragazze delle Spring che ci hanno permesso di allenarci in questi 10 giorni di assenza delle nazionali. Ovviamente non abbiamo potuto avvicinarci alla partita come avremmo voluto, complici anche alcuni contrattempi fisici che ci hanno obbligato a tenere alcune ragazze a riposo, ma in ogni caso non cerchiamo alibi, domenica scenderemo in campo per provare a vincere”.
 
Soddisfatto Serventi per le buone prove delle nazionali biancorosse, su tutte Nicolodi e Udodenko “Sono contento delle buone prestazioni delle nostre ragazze, penso che possano aver trovato maggiore autostima e che possano trasmettere al resto del gruppo l'entusiasmo provato con le maglie delle rispettive nazionali”.
 
Sulla possibilità di fare calcoli in questo finale di stagione Serventi non ha dubbi “Non faccio mai calcoli, non riesco proprio ad andare contro la mia natura competitiva. Si scende sul parquet per provare a vincere, tenendo conto della forza dell'avversario che come nel caso di Venezia è notevole. Qualunque sarà l'esito della gara di domenica ci aspetta un calendario duro, con la piacevole aggravante, di non poter riposare settimana prossima perché impegnati in coppa Italia”.
All'andata vinse Venezia all'overtime (78-73) dopo che Lucca aveva condotto per tutta la gara, protagoniste assolute furono Drammeh, Crippa e Battisodo in casa lucchese, Carangelo, De Pretto e Ruzickova per le venete.
 
Rispetto al match di andata Venezia giungerà a Lucca con un altro piccolo rebus per lo staff tecnico biancorosso. Messa sotto contratto Camille Little, per lei un trascorso a Ragusa nella stagione 2015-2016 dove chiuse a 15,5 punti e 6,3 rimbalzi di media, ci sarà da capire se coach Liberalotto la sceglierà al posto di una fra Walker, Ruzickova o Williams per farla entrare da subito in ritmo con le compagne. Per scoprirlo l'appuntamento è al PalaTagliate domenica prossima, palla a due alle ore 18:00.
 

sice 230x230 telnet 230x230   125x125 miac2018 ITA

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

Logo DiTV PNG

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.