bottone livetv

bottone ondemand

bottone reporter

bottone tg

Hockey: il Forte dei Marmi supera Lodi e riapre i giochi in campionato

ddddd

Si chiude con il Forte meritatanente vincitore per 3 a 2 quello che ormai rischia di diventare il derby d'Italia dell'hockey contemporaneo

B&B Service Hockey Cl­ub Forte dei Marmi: G­nata, Motaran,­ Cinquini, Rossi, Romero, Torner,­ De Oro, Maremmani, M. Pagnini, Stagi. All­. Bresciani.
Wasken Amatori Hockey Lodi: Català, Illuzzi,  A. Verona, Cocco, Compagno, Querido, Malagoli, Pinto, Gori, M. Verona. All. Resende.

Arbitri: Sig.ri  Stallone e Galoppi. Aus. Sig. Capparelli.
Risultato: 3-2 (p.t. 2-1)
Marcatori: Illuzzi, Moraran, Romero
Marcatori secondo tempo: Romero, Verona
Rigori: Querido palo
Punizioni di prima: Romero realizzata, Cocco non conclude, Romero palo
Espulsioni temporanee: Cocco

Solo un po' di concretezza in fase offensiva, ecco quello che chiedono tutti i tifosi rossoblu a Babbo Natale.
Se alza la media realizzativa questa squadra rischia di diventare perfetta, Bresciani ha disegnato una compagine ottima in difesa, perfetta nel possesso palla e eccezionale nella lettura della gara. Se le poche reti realizzate (rispetto alla mole di occasioni create) sono frutto di imprecisione o di sfortuna non si sa, ma anche in questa gara se invece che aver visto pali a portiere battuto si fosse visto la pallina gonfiare la rete, il risultato sarebbe stato più ampio e nel finale non si sarebbe dovuto soffrire così tanto.

La cronaca del match vede il Lodi passare in vantaggio per una bella giocata di Cocco dietro porta che permette a Illuzzi di battere Gnata. Il vantaggio dura solo tre minuti grazie ad una bomba dalla distanza di Motaran che infila l'angolo alto alla sinistra di Català.
Cocco aggancia Romero e si prende il blu, unico dell'incontro, lo stesso Romero realizza la conseguente punizione di prima.
Il tempo si chiude con il Forte in vantaggio meritatamente.
La ripresa si apre con un rigore concesso agli ospiti per un fallo di pattino di De Oro, Gnata devia sul palo il tiro di Querido.
Ci pensa ancora Romero, lanciatissimo dalla sinistra, a battere ancora Català, sicuramente il migliore dei suoi, con un tiro incrociato.
Al sedicesimo e la volta di Pagnini a prendere il palo che avrebbe chiuso l'incontro.
Torner commette un fallo tecnico e il Lodi beneficia di una punizione di prima, Gnata chiude ogni varco e non consente all'ex compagno di squadra Cocco di tirare.
Verona fa tutto da solo e dimezza, siamo ancora al ventunesimo: gara incredibilmente riaperta.
Decimo fallo per i rossoblu, Romero dopo la consueta serie di finte colpisce il palo a porta spalancata.
Con la B&B Service a nove falli si rivedono i "fantasmi" della sfida con il Breganze, ma negli ultimi due minuti la retroguardia rossoblu fa il suo dovere ed è anzi Motaran con gli ospiti senza portiere a rischiare la quarta rete per il Forte.
Si chiude con il Forte meritatanente vincitore per 3 a 2 quello che ormai rischia di diventare il derby d'Italia dell'hockey contemporaneo.

sice 230x230 

telnet 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

logo dilucca livestream channel

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.