bottone livetv

bottone ondemand

bottone reporter

bottone tg

Altro che targhe alterne, sospendano gli abbruciamenti

pianalucca-abbruciamenti-direporter-30marzo2015

Piana di Lucca - Per Dì reporter ecco una nuova segnalazione di un nostro telespettatore.
Stavolta il nostro attento amico ha monitorato quanto successo sulla piana nella giornata di ieri, a proposito di abbruciamenti.

Ebbene la domanda che il telespettatore si fa è perchè i comuni si affrettino ad emettere ordinanze di fermo dei veicoli a targhe alterne, ogni qual volta vi sia il superamento dei valori massimi di polveri sottili nell'aria, quando sul territorio comunale insistano una quantità tale di roghi di sterpaglie.
Il provvedimento di fermo a targhe alterne rappresenta uno dei sistemi più drastici in materia di salvaguardia della salute dei cittadini, eppure, come visto, non sembra che il sistema dia i risultati sperati per quanto riguarda il superamento dei livelli di Pm10 nell'aria.
Le foto inviateci dimostrano, invece, quanto sia persistente e stagnante il fumo derivante dai roghi dei privati e pertanto quanto possa essere più semplice impedire anche in altri mesi, non solo in quelli estivi, tale pratica.
Il nostro amico si chiede se la colpa degli sforamenti, infatti, sia esclusiva della circolazione delle auto o se una bella fetta di responsabilità riguardi il comportamento, sia pure legale, di chi brucia i propri residui da giardino.

sice 230x230 

telnet 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

logo dilucca livestream channel

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.