bottone livetv

bottone ondemand

bottone reporter

bottone tg

Klimt Experience a Firenze

tx-base-logo-dilucca.html

Dal 26 novembre 2016 al 2 aprile 2017 Santo Stefano al Ponte ospita la Klimt Experience, un sorprendente evento multimediale dove l'arte del grande artista viennese incontra la performance Hi-tech del Crossmedia Group.

 

Di Andrea Boccardo

 

Dopo lo straordinario successo ottenuto nel 2015 con la Van Gogh Experience, il Crossmedia Group è tornato alla carica squadernando dal novero della storia dell'arte un altro gigante di fin de siècle, nientemeno che Gustav Klimt, il controverso apologo artistico della Finis Austriae. La vita, le figure e i paesaggi del maestro sono protagonisti assoluti di una nuova rappresentazione multimediale immersa, dove la colonna sonora e il clamoroso impatto visivo delle immagini riprodotte in alta definizione danno allo spettatore emozioni mai provate prima e che puntano a sfidare il soggetto fruitore 'amorfo' nel tentare di convincerlo della bellezza dell'arte.

 

 All'interno dell'iconica e spezzata Chiesa di Santo Stefano al Ponte, così chiamata perché affacciata sul rinomato Ponte Vecchio fiorentino, il padrone indiscusso della Secessione Viennese viene riportato in vita con l'aiuto del sistema Matrix X-Dimension, che riesce ad evocare ben 700 opere selezionate e alcune ricostruzioni tridimensionali della Vienna dei primi del Novecento. L'apporto didattico delle spiegazioni audio si unisce ai supporti scenografici fisici, tavole multimediali touch screen e oculus Samsung Gear VR, strumentazioni che garantiscono al visitatore un bagno totale, senza soluzione di continuità, nel mondo enigmatico e sensuale di uno degli artisti più rivalutati degli ultimi trent'anni.

 

Opere come il Bacio, la Giuditta, l'Albero della vita sono entrate prepotentemente a far parte dell'immaginario collettivo comparendo nei vari strati della vita quotidiana, dalle bustine di zucchero ai giornali di moda. Ma la crisi culturale che ha investito negli ultimi anni l'Italia, in particolar modo dei giovani, ha stimolato i nuovi creatori d'arte a ripensare il concetto di fruizione, allettando lo spettatore con un tipo di esperienza visiva nuova e più al passo con i tempi. Il successo della Van Gogh Experience è stato pressappoco impressionante, e si sta ripetendo con numeri ancora maggiori con il genio viennese figlio di orafo. L'Italia ha bisogno di un cambio di passo nell'acculturamento delle masse, pertanto niente di meglio della Klimt Experience, che abbraccia i sensi in toto, per coloro che non possono o non vogliono viaggiare fino a Vienna ad ammirare il Fregio di Beethoven presso il Palazzo della Secessione o i dipinti, pur magnifici, del maestro allestiti nel Kunsthistorisch Museum della capitale. 

 

Andrea Boccardo

sice 230x230 

telnet 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

logo dilucca livestream channel

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.