bottone livetv

bottone ondemand

bottone reporter

bottone tg

20 ANNI DI LUCCA SUMMER FESTIVAL, L’OMAGGIO DI CONFCOMMERCIO: UNA SERATA SPECIALE A PALAZZO SANI

tx-base-logo-dilucca.html

gggggg
Ricordi e aneddoti giovedì 20 luglio alle 21: ospite d’onore Mimmo D’Alessandro, assieme a Pietro Fazzi e Andrea Tagliasacchi, sindaco e presidente della Provincia quando tutto ebbe inizio

Confcommercio ha sempre guardato con ammirazione al Summer Festival di Lucca, lavorando con impegno in tutti questi anni per favorirne la promozione e il superamento di problemi, quando e laddove si sono presentati. Adesso, nell’anno del ventennale, l’associazione di Palazzo Sani ha deciso di tributare un doveroso omaggio alla macchina organizzativa di una manifestazione divenuta uno straordinario veicolo di diffusione e valorizzazione della città e di un intero territorio.

E lo farà con una serata in programma giovedì 20 luglio alle 21 nel salotto a cielo aperto dell’atrio di Palazzo Sani, in via Fillungo. Uno scenario suggestivo, peraltro già sperimentato con successo da Confcommercio durante un recente ciclo di incontri curato dal gruppo Terziario Donna, che ospiterà un viaggio a ritroso nel tempo altrettanto suggestivo, attraverso testimonianze e racconti di 20 anni di Summer Festival che hanno visto arrivare a Lucca autentici mostri sacri della musica mondiale. Alla serata prenderà parte Mimmo D’Alessandro, patron della rassegna e ideatore assieme al socio Adolfo Galli del Summer; assieme a lui, l’ex sindaco di Lucca Pietro Fazzi e l’ex presidente della Provincia (oggi sindaco di Castelnuovo) Andrea Tagliasacchi, ovvero sia i due politici sotto la cui guida amministrativa la manifestazione ha preso il via. La serata sarà ad ingresso libero per il pubblico.

sice 230x230 

telnet 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

logo dilucca livestream channel

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.