bottone livetv

bottone ondemand

bottone reporter

bottone tg

ACF Lucchese tenta il colpaccio in casa dell'Empoli

donne lucchese calcio

Dopo il grande risultato di domenica con il Torino, battuto nettamente per 3-1, arriva per l'ACF Lucchese una prova molto difficile

(D.V.)

 

 

Dopo il grande risultato di domenica con il Torino, battuto nettamente per 3-1, arriva per l'ACF Lucchese una prova molto difficile, con l'Empoli, in lotta per il primo posto della graduatoria.

La squadra del presidente Marco Chiocchetti ha un vantaggio consistente rispetto alla zona retrocessione e questo permetterà alle gialloblù lucchesi di giocarsela in tutta serenità.

" Inutile andare a fare le barricate- conferma Andrea De Luca, tecnico dell'ACF che domenica non sarà in panchina per la squalifica di un turno e sarà sostituito da Vladio Canini- , ce la giocheremo a viso aperto, ben consapevoli della forza delle empolesi, che sono candidate alla promozione in serie A. Noi cercheremo di sfruttare la nostra crescita tecnico-tattica per metterle in difficoltà".

La gara si giocherà a Monteboro, dove giocano le giovanili empolesi, alle ore 15. Non è al 100% Elena Manganiello, autrice domenica della terza rete lucchese, per un risentimento al ginocchio, fastidio che non sempre le permette di giocare.  La sua presenza sarà valutata nel l'immediata vigilia della gara.

Intanto la società sta lavorando per il futuro. Obiettivo quello di consolidarsi in serie B, operare sul settore giovanile e programmare nel medio periodo di provare a allestire una formazione in grado di tentare il grande salto in serie A. Un progetto ambizioso, che passa attraverso il rafforzamento della compagine societaria, grazie all'ingresso di forze fresche.

sice 230x230 

telnet 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

logo dilucca livestream channel

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.