bottone livetv

bottone ondemand

bottone reporter

bottone tg

Geonova torna a vincere

geonova lucca

Partita che inizia un po’ in sordina, con squadre contratte e accumonate da percentuali al tiro molto basse, malgrado un gioco lento, la Geonova riesce a mettere un primo break da 9/0 permettendogli di andare al primo riposo sul 17/9

Nel secondo quarto le squadre decidono di affrontarsi a viso aperto, con maggiore intensità, il tabellone inizia a cambiare cifre con una certa velocità, in casa Geonova si riesce a trovare più facilmente la via del canestro, allentando però le maglie difensive, permettendo alla Cantini Lorano Legnaia di recuperare punti, portandosi a meno cinque e di vincere anche il quarto.

Al rientro in campo, dopo l’intervallo, i ragazzi di Piazza cominciano a fare sul serio, accelerano, si mettono sul sorpasso e in un buon terzo quarto, rifilano ben sedici punti agli ospiti, scavando il solco che li porterà alla vittoria, rimane ancora da giocare l’ultimo quarto, ma la partita non ha più storia, i padroni di casa controllano il gioco fino alla sirena finale, prendendosi i due punti in palio

17/9 – 42/37 – 70/49 – 87/69

17/9 – 25/28 – 28/12 – 17/20

Danesi 11, Balducci , Loni 14, Russo 4, Daniel , Del Debbio 9, Giovannetti , Lombardi , De Falco 15, Pierini 6, Romano 28,

All. Piazza 

Bandinelli 19, Vienni 5, Conti 3, Cambi , Nardi 12, Ademollo 3, Susini 2, Rosi 2, Del Secco 10, Zanussi 4, Tarchi , Trillo 9,

All. Zanardi Riccardo

La partita

Palla a due e possesso per la Geonova, Del Debbio e De Falco in sequenza ci provano, ma il tabellone lo sblocca l’Olimpia, la replica è affidata a Danesi e Loni, dopo quattro minuti il punteggio è sul 4/2.

Inizio partita abbastanza contratto, con qualche difficoltà in fase realizzativa, Geonova che comunque e malgrado qualche errore di troppo infila un parziale da 9/0, qualche lampo di gioco nel finale di tempo, De Falco a segno da due e un paio di contropiedi lanciano i padroni di casa sul 17/9 alla sirena del primo tempino.

Decisamente più scoppiettante il secondo quarto, Legnaia a canestro dopo 5 secondi e replica sempre nel minuto inziale di Danesi, la partita si è fatta più accesa, ai 5 minuti il punteggio è sul 30/20 con gli ospiti decisamente in partita, come atteggiamento e intensità, se pur a dieci lunghezze, In un continuo botta e risposta il tabellone continua a salire nel punteggio, i padroni di casa sono sempre in controllo dando l’impressine di non voler spingere più di tanto. Piazza da spazio anche ai giovani, in campo Giovannetti, Russo e Lombardi, alla fine però il Legnaia riuscirà ad aggiudicarsi il quarto, recuperando punti preziosi, la sirena manda negli spogliatoi le squadre con il risultato fissato sul 42/37

Squadre in campo per il terzo quarto e in meno di due minuti i padroni di casa si riportano sul più dieci, 51/41 Trillò e Romano si confrontano dalla distanza, De Falco mette la freccia e accelera, in terzo tempo va a canestro e lo ferma solo un fallo al limite dell’antisportivo, lunetta per Mimmo e due punti sicuri, tecnico alla turbolenta panchina degli ospiti ed è un ‘altro libero per De Falco, poi Loni su assist sempre di De Falco, a tre minuti dal termine del quarto il punteggio è sul 61/45, Geonova che ormai gioca in scioltezza, macinando punti su punti, Romano a fine partita farà registrare 28 punti sul suo ruolino, il terzo quarto si chiude sul 70/49.

Ultimi dieci minuti per difendere il vantaggio acquisito e conquistare i due punti in palio, Legnaia che comunque non molla, gioca e ci mette tutto quel che ha, ma il solco scavato dai ragazzi di Piazza è ormai incolmabile, 85/61 a un minuto, c’è spazio ancora per un paio di canestri prima che la sirena suoni, la Geonova vince con il punteggio di 87/69. 

sice 230x230 

telnet 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

logo dilucca livestream channel

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.