bottone livetv

bottone ondemand

bottone tg

Ottolini e Colombani trionfano al quarto trofeo Giuly

tx-base-logo-dilucca.html

Grosso exploit nella Louisiana estiva disputata al Golf Club Alisei per la coppia Ottolini-Colombani, che si aggiudica il lordo con 42 punti stableford. Finalmente primi nel netto con 48 punti il duo ormai di ferro Balestri-Boccardo, con i bravi Celi e Paita beffati al secondo posto. Terzo netto per Giunta e Bonuccelli; la prima coppia mista se la portano a casa Paolini e Benasi, mentre il senior va a Riccardo Andreozzi e Rizzardi.

 

 

 

di Andrea Boccardo

 

 

 

Continua l'estate di golf targata Alisei, sotto il sole potente del primo pugno di giorni agostani: la canicola non ferma di certo i ben sessantadue partecipanti, molti dei quali provenienti da circoli cittadini extratoscani che si sono concessi una vacanza in Versilia e un pomeriggio o una mattina di svago al Golf Club Alisei. Il quarto trofeo Giuly, fortemente voluto dal simpatico socio e amico Giuliano Ghisu, si è concluso con un enorme successo di presenze che ha visto spalmare le partenze nei due giorni di venerdì e sabato, con Giuliano che si è premunito di far realizzare per tutti le magliette intitolate al trofeo. Alla fine il campo ha vistro trionfare Ottolini e Colombani, campioni di birdies in un campo dove le bandiere erano piazzate in punti molto complicati. Per i signori della vela ormai il campo non ha più segreti. 

 

 

Ce l'hanno fatta finalmente a scalare la vetta Boccardo e Balestri, la strana coppia del 2018 al quarto tentativo quest'anno: così, dopo un quarto, un terzo e un secondo posto pari merito (a maggio) arriva l'agognata vittoria nel netto, a pari punteggio (48 stableford) con i granitici Paita e Celi, ma scalati al secondo in virtù della drammatica regola che vede rimanere indietro chi gioca peggio le seconde nove buche. 

 

 

" Nel 2018 abbiamo sempre giocato insieme nelle competizioni a squadra " conferma Paolo " con Andrea mi trovo bene, ci divertiamo in campo e ci compensiamo negli errori. Lui sa che quando sbaglia un colpo io metto la pallina sempre nella solita posizione, mettiamo la testa a cassetta e ripartiamo. Ci siamo allenati con gli amici Palmerini e Barberi alla Bagnaia, ma qui è tutta un'altra storia. Eravamo quasi tagliati fuori dalla gara, quando sono arrivati due birdies sulle ultime due buche, totalmente inaspettati, che ci hanno garantito il successo. "

 

 

" Avevamo giocato molto bene le prime nove " ha affermato Gianluca Celi " e ci eravamo difesi alla grande con Giorgio sulle seconde. L'affiatamento con Paita è massimo e devo dire che ci siamo divertiti, alla fine su questo campo la differenza tra giocare bene e male è veramente minima, soprattutto nella louisiana a coppia. " 

 

 

Grande soddisfazione anche per il duo Giunta-Bonuccelli, che ridendo e scherzando piazzando un magistrale 46 stableford complice tanti bei birdies imbucati da lontano. Un vero peccato per i 7 colpi giocati all'ultimo par 4, con il punteggio che consegna loro il terzo posto netto. Stesso punteggio per i bravissimi Riccardo Andreozzi e Rizzardi, solidi e regolari fino all'ultima buca, che in virtù dello stesso posizionamento si 'accontentano' del premio per la prima coppia senior ma che possono tornare a casa più che soddisfatti. 

 

 

Altro 46 di qualità lo concludono la micidiale coppia mista formata da Gilberto Benasi ed Elda Paolini, che fa fuoco e fiamme nelle prime buche per poi chiudere il giro con una sfilza di par costanti. Per loro arriva il primo premio misto. 

 

 

La grande qualità in campo dei giocatori si vede anche dagli accoppiamenti ben scelti: i quarantacinque punti della coppia Zazzeri-Capone è frutto del bel gioco e dell'esplosività in campo, coronata con un hole in one del dottore alla sesta buca del campo. Poco più sotto si attestano Fontana e Santangelo, intramontabili con il 44 netto, e la bellissima coppia formata da Della Tommasina padre e figlio, con molta qualità della giovanissima promessa del golf versiliese. Tanti bei colpi giocati anche da Castellini e Lari, concentrati su ogni singolo colpo. Per Castellini vale il doppio sforzo con l'appuntamento agli Sports and Games di Marina di Carrara, evento di alta visibilità per il golf Club Alisei gestito dal socio con proverbiale impeccabilità. 

 

 

Sabato 25 agosto di nuovo tutti in campo per il secondo trofeo Locman, diciotto buche stableford ( gara individuale ) con ricchi primi e la validità per il campionato sociale. 

 

 

Andrea Boccardo

 

 

sice 230x230       sposi 2019 banner

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

Logo DiTV PNG

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.