bottone livetv

bottone ondemand

bottone reporter

bottone tg

Cunaccia e Marchi conquistano la Louisiana GolfImpresa

tx-base-logo-dilucca.html

L’inedito duo porta a casa il trofeo lordo firmato GolfImpresa in una giornata da estate di San Martino. Lazzeri e De Prete primi nel nel netto, seguiti da Dalle Luche e Iacopetti, che beffano Boccardo e Balestri all’ultima buca. Majo e Celi prima coppia mista. Le quattro coppie accederanno alla finale di Punta Ala che si disputerà ad aprile. Record di iscritti, ben sessanta totali, il che ha richiesto lo spostamento di alcune partenze al venerdì.

 

 

 

di Andrea Boccardo

 

 

 

Una storia di riscatto in pieno mainstream americano, quella di Dino Marchi, l’accento empolese e uno swing da vedere al rallentatore, costruito sui grandi gruppi muscolari come insegnavano i vecchi maestri di Wentworth. Una storia come quella di Crazy Heart, dove Jeff Bridges recuperò un oscar meritato da dieci anni, da quell’interpretazione divina nel Grande Lebowski passata meschinamente sotto silenzio all’Accademy. E sarà un vanto tornare ad aprile, lui che per anni è stato sul filo per diventare professionista, a calcare un campo dove il suo nome è scolpito nei reliquiari della club house.

 

 

 

Accanto c’è Daniela Cunaccia, che chiude molti dei birdies incoraggiati da Marchi a segnare una stagione costellata di tanti successi dentro e fuori Toscana. Alla fine totalizzano il -7 lordo, un 44 medal che profuma di record del campo. Al primo posto netto, con 46 colpi medal, si installano i funambolici artisti del green Giorgio Lazzeri e Raffaele de Prete, inguaribili sognatori del verde alla Don Chisciotte e Sancho Panza. Tanti birdies e pochissimi errori giustificati da un gioco di squadra regolare consegnano all’inossidabile duo il biglietto di sola andata per i lidi di Punta Ala ad aprile.

 

 

 

Vincono di un soffio il secondo premio netto con 47 Luigi Dalle Luche e Roberto Iacopetti: per il finanziere massese è un novembre graziato da un gioco solido, accompagnato dai diversi salvataggi soccorsi dal compagno. Per la coppia formata da Andrea Boccardo e Paolo Balestri rimane l’amaro in bocca di due bogeys sulle ultime buche: un’ottima complicità e moltissimi par recuperati per i capelli, aiutati dall’invidiabile gioco corto del colosso di Nocchi non sono bastati in virtù della regola che vede scalare chi gioca meglio le seconde nove buche. Stesso destino per la coppia Andreozzi, che si installa poco sopra alle magie create dal consigliere Michele Giovannetti. Sotto il 50 medal si posizionano anche Pistilli e Palmerini.

 

 

 

Sono ben sei le coppie che totalizzano il 50, formando un concentrato di classe che si avvicina al field dell’Augusta Masters. Colombani e Guidi, i fratelli Bergamini, Luciano Bergamini e Nottolini, Matilde Andreozzi e Andrea Maffei, Marco Betti e Claudio Zazzeri, ed infine Simona Majo e Gianluca Celi, che portano a casa una partita giocata col cuore vincendo il primo premio per la coppia mista valevole per l’accesso alla finale.

 

 

 

Ottimo il risultato di Romualdo Gianni, che giocando in coppia con Andreozzi si assesta come best rookie della Louisiana. Un applauso va anche al referee Antonio di Benedetto, che mette in fila con disciplina le molte partenze forte della notizia della sua ammissione come walking scorer al prossimo US Open 2018. Dopo ben 14 anni il major più complicato della stagione tornerà a Long Island, dove nell’ultima edizione vinse il suo secondo trofeo americano Retief Goosen.

 

 

 

 

“ Siamo molto soddisfatti di questo record di iscritti, sessanta persone da distribuire in due giorni è stato un risultato insperato e non facile da gestire a causa delle poche ore di luce che novembre ci concede” ha dichiarato il presidente Andrea Andreozzi durante la premiazione “ il gruppo del golf Alisei viaggia sempre più compatto e GolfImpresa è una realtà importante nel panorama commerciale golfisti che organizza più di mille torneo in tutta Italia. Siamo quasi a fine annata e voglio ringraziare ogni socio del circolo, ognuno per aver portato un tassello fondamentale nella realizzazione di un club che solo qualche anno fa ci sognavamo di avere.”

 

 

 

Andrea Boccardo

sice 230x230 

telnet 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

logo dilucca livestream channel

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.