bottone livetv

bottone ondemand

bottone reporter

bottone tg

Al via il campionato europeo di catamarano classe A

tx-base-logo-dilucca.html

Lo Yachting Club Versilia ospiterà nella stupenda cornice del cinquale il Campionato Europeo di catamarano singolo classe A, evento clou della stagione velistica 2017. 38 barche di caratura internazionale si sfideranno per un triangolare di tre giorni con tre giri da compiere tra venerdì 1 e domenica 3 settembre.

 

 

 

di Andrea Boccardo

 

 

Da sempre, l'uomo ha accettato il mare come confine ignoto delle proprie paure, seducendolo e lenendo così le proprie angosce con imbaraderi a vela che potessero dominarlo in qualsiasi condizioni atmosferica. La sfida con il mare prende le tinte di una battaglia epica, senza fine, che in definitiva ritorna all'origine divenendo la più ardua tenzone con se stessi e le proprie capacità. 

 

Ed è allo Yachting Club Versilia che prenderanno posto trentotto catamarani di classe A con equipaggio singolo per ottenere la palma di chi percorrerà il percorso di boe disposte dagli arbitri nel minor tempo possibile. La competizione si svolgerà su tre giorni con i regatisti da tutto il mondo che dovranno affrontare tre giri per ogni giornata della durata più o meno di quarantacinque minuti ciascuno.

 

 

La regola del tre prevede che ne verranno eseguiti in totale nove, spalmati da venerdì 1 settembre a domenica 3 per una caccia senza fine alla bolina che ha come unica regola, a parte le rigide restrizioni di misure dei classe A, la velocità del singolo. Sì, perché queste imbarcazioni, che pur costruite quasi interamente in carbonio e pesando più o meno come un essere umano (poco più di 70 chili), diventano scatenati cavalli da corsa se manovrati con la giusta tecnica, o possono impantanarsi come ippopotami tra i flutti se guidati male. 

 

" Forse non esiste un'imbarcazione a vela dove il talento del singolo pilota conta di più nel permettere la bolina" afferma il presidente dello Yachting Club Versilia Graziano Vezzoni "il campionato europeo di grande livello che si svolgerà qui è un metodo classico, ovvero i catamarani non possiedono le nuove appendici volanti che gli consentono di planare sul mare solcando la minor superficie d'acqua possibile. Ciononostante, il classe A è bellissimo da vedere perché raggiunge comunque velocità sorprendenti a causa della sua leggerezza e dell'invelatura. Per gli spettatori è di gran lunga la gara più bella da ammirare dal mare o dalla spiaggia." 

 

" Lo Yachting Club Versilia è la nostra casa " conviene il consigliere Piero Colombani " ma è anche un centro all'avanguardia per l'insegnamento della vela ad adulti e piccini. La costa dove poggiamo è esposta a sud-ovest, dove spesso spirano venti moderati idonei all'apprendimento dei rudimenti velistici; inoltre disponiamo di corsi a pacchetti di ore con teoria e pratica in mare. I nostri insegnanti sono certificati dalla FIV (Federazione Italiana Vela) e preparati. Inoltre, proprio davanti alla straordinaria oasi Le Dune salvaguardata dal WWF possiamo alloggiare diversi tipi di imbarcazione a vela, windsurf, barche a deriva, multiscafi e tavole da surf. "

 

 

" La clubhouse al chiuso ci permette di continuare i corsi teorici anche nella stagione invernale " conclude il vicepresidente e direttore sportivo Duccio Testini " in modo da permettere ai ragazzi e agli adulti di frequentare anche quando le condizioni atmosferiche non sono le migliori. " 

 

L'appuntamento europeo di settembre è la ciliegina sulla torta di una serie di eventi ospitati dallo YCV e porrà il punto finale su una stagione di vela estiva condotta ad alta intensità dai soci del consiglio di amministrazione e dagli amatori della vela. Che vinca, come sempre, il migliore. 

 

 

 

Andrea Boccardo

sice 230x230 

telnet 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

logo dilucca livestream channel

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.