bottone livetv

bottone ondemand

bottone reporter

bottone tg

Riccardo Roni diventa Professore Associato

tx-base-logo-dilucca.html

Di Andrea Boccardo

 

 

Il professor Riccardo Roni, presidente della sezione lucchese della Società filosofica italiana e docente, dal 2011, presso l'Università degli studi di Urbino "Carlo Bo", ha ottenuto all'unanimità l'abilitazione scientifica nazionale a Professore Associato di Storia della filosofia e di Filosofia morale nell'ultimo concorso nazionale.

 

 

Per Roni è il riconoscimento ufficiale di una lunga carriera di ricerca filosofica che lo ha visto fin dai primi anni post-laurea protagonista della sezione di ricerca nietzschiana e bergsoniana. Egli è infatti membro del Consiglio di indirizzo e del Consiglio di gestione della Fondazione “Mario Tobino” di Lucca in rappresentanza del Comune di Viareggio; componente scientifico del “Seminario Permanente Nietzscheano” (SPN) promosso dal Centro “Colli-Montinari” di studi su Nietzsche e la cultura europea.

 


Roni è membro dal 2009 del Comitato scientifico della Rivista internazionale “Revista Science Institute” ; componente del comitato scientifico della Collana “Filosofie” delle Edizioni MIMESIS ; componente del comitato scientifico della Rivista di filosofia “Idee”. Direttore della Collana Editoriale “Dialogica”, presso Edizioni ETS (Pisa). Infine è componente del Comitato scientifico della Rivista dell’Accademia Nazionale dell’Ussero di Arti, Lettere e Scienze, “L’Ussero. Rivista di arti, lettere e scienze”. 

 

 

Attualmente Roni si sta occupando di una fonte importante di Bergson, lo psicologo francese Victor Egger (1848-1909), il primo teorico del genere letterario del monologo interiore. Ha svolto e svolge ricerche di archivio sugli inediti di Egger presso le Départment des manuscrits et des livres anciens della Sorbonne (Bibliothèque Victor Cousin).

 


Inoltre si è concentrato sulla storia della filosofia (morale e politica) e della psicologia francese tra Otto e Novecento, con particolare riguardo al pensiero di Henri Bergson e alle sue fonti; idealismo tedesco; Hegelforschung americana (Pinkard, Pippin, Brandom); Nietzscheforschung; psicoanalisi freudiana; esistenzialismo; pragmatismo americano (in particolare W. James e G.H. Mead); teorie del riconoscimento. Metodologia ed epistemologia della didattica (teoria dell’apprendimento significativo di J. Novak).

 

 

I suoi autori di riferimento sono ovviamente Kant, Hegel, Nietzsche, Bergson, E. Renan, V. Egger, W. James, G.H. Mead, S. Freud, Sartre, Foucault, la scuola di Francoforte (in particolare Marcuse, Horkheimer, Adorno).

 

 

A livello universitario, presso la prestigiosa Università di Urbino ha tenuto a partire dal 2012 corsi di alta formazione filosofica: ultimo per ordine cronologico (ma non di importanza), il Corso di Abilità Relazionali: “La dimensione relazionale della coscienza e la relazione educativa nel realismo pedagogico di Henri Bergson”. 

 

 

Andrea Boccardo

 

 

 

 

sice 230x230 

telnet 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

logo dilucca livestream channel

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.