bottone livetv

bottone ondemand

bottone reporter

bottone tg

Al via i corsi di Wing Tsun a Viareggio

tx-base-logo-dilucca.html

Prima lezione gratuita conclusasi con successo presso la palestra Green Planet di Viareggio, dove il duo formato dal maestro Paolo Pasquini e dall’allievo esperto Tommaso Bini innalzerà un gruppo di neofiti più in alto possibile nel livello di difesa personale sotto le bandiere del Wing Tsun. Soddisfazione per la gestrice della palestra Patrizia Bachini, che aggiunge un corso di qualità al suo ventaglio.

 

 

 

 

di Andrea Boccardo

 

 

Nessuna filosofia di arte marziale utilizza al meglio come il Wing Tsun il newtoniano principio di azione-reazione. In questo senso, dal sud della Cina, dove la leggenda vuole che nacque la celebre branca del Kung Fu dopo la distruzione del tempio Shaolin nel XVII secolo, nell’ultimo secolo la scuola ha incontrato il favore della biomeccanica occidentale, improntata al conservativo concetto di minimo sforzo-massimo risultato.

 

 

Questo è ciò che il maestro Paolo Pasquini ha cercato di spiegare in buona sostanza agli allievi giunti per la prima volta al Green Planet Gym per approcciarsi a questa annosa arte marziale, coadiuvato dall’esperienza di un allievo di lungo corso come Tommaso Bini.

 

 

“ Il Wing Tsun ha avuto successo in occidente “ spiega Tommaso, avvocato da un anno presso uno studio legale di Viareggio “ perché tra le arti marziali è quella maggiormente eseguibile come autodifesa in strada. Spiegandomi meglio, si possono usare qualsiasi oggetto di difesa trovato anche su un marciapiede per sopperire alla differenza di peso, altezza e forza rispetto al nostro avversario. L’articolo 52 del codice penale consente di applicare una difesa proporzionata all’offesa dell’aggressore, ed in questo senso il Wing Chun è la tecnica evidentemente meno dispendiosa per seguire la legge.”

 

 

“ Non costruiamo macchine pronte ad autodifendersi in poco tempo, qui non si fanno miracoli” aggiunge serafico Paolo “ occorrono almeno sei mesi per insegnare al corpo le tecniche di difesa Wing Tsun, ma con un costante impegno si riesce nell’intento. Anche Bruce Lee praticava Wing Tsun, gli serviva perché è la tecnica migliore per posizionare il proprio corpo nella condizione più idonea a controbattere l’aggressore. Come lo Ying e lo Yang, si agisce per opposti: non ho i guantoni come nella boxe, pertanto sul duro colpisco con il palmo della mano, sul morbido colpisco con il pugno.”

 

 

Difatti, peculiarità tipica del Wing Tsun è il contatto, ovvero un utilizzo della percezione tattile e cinestetica dell’azione e intenzione avversaria a corta distanza. In questo senso, attacchi e difese sono studiati sentendo l’avversario in contratto su di noi. Dunque, i principi del Wing Tsun creano un sistema di difesa aggressiva che consente di adattarsi immediatamente ai movimenti, la forza e al modo di combattere di un aggressore. Questi principi in realtà sono semplici (otto in tutto) ma richiedono anni di pratica. Ciò che conta è che, anche se un aggressore è fisicamente più forte di noi, ci si allena per avere la meglio su forze anche sproporzionatamente superiori: se un attacco è troppo forte, ad esempio, si cambia l’angolo della nostra posizione rispetto all’avversario.

 

 

Una tecnica alla portata di tutti, quindi, che serve nei sempre maggiori casi di rischio di incolumità e che non abbisogna di una struttura muscolare potente come in altre forme di combattimento. I corsi si terranno nella palestra gestita da Patrizia Bachini presso il Green Planet all’interno della Pineta di Ponente di Viareggio, il mercoledì e il venerdì dalle 21 alle 22,30.

 

 

“Il Wing Tsun si aggiunge ad una pletora ampia di corsi gestiti da professionisti già attivi da anni. Siamo contenti di aver portato a casa una scuola di qualità, concettualmente impegnata come quella di Paolo e Tommaso.” commenta Patrizia. Provare per credere.

 

 

 

Andrea Boccardo

sice 230x230 

telnet 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

logo dilucca livestream channel

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.