bottone livetv

bottone ondemand

bottone reporter

bottone tg

Riapre il Ristorante Ghigo a Lido di Camaiore

tx-base-logo-dilucca.html

Riflettori puntati sulla riapertura del Ristorante 'Ghigo' sulla passeggiata di Lido di Camaiore, presso la veranda del rinomato Hotel Giulia. Una cucina di qualità e di tradizioni culinarie locali all'insegna della tradizione e della sperimentazione, come raccontano lo chef Fabrizio Schiattarella e da Luca Buonaccorsi, figlio della proprietaria Cristiana Gemignani. 

 

 

 

Di Andrea Boccardo

 

 

Lo stomaco è vicino al cuore. E non c'è cucina, dal più pomposo ristorante alla più umile taverna, che non passi dall'amore per gli ingredienti di base e dalla passione di rendere felici gli altri. Perché si fa da mangiare per se stessi, ma si cucina sempre per il prossimo. Così come si cucina, e bene, al ristorante 'Ghigo', chiamato così perché è il diminutivo di Federigo, figlio di Giulia, che ha dato il nome ad uno degli hotel storici di Lido di Camaiore arrivato oggi con più lustro che mai alla quarta generazione con l'ultimo figlio, il giovane talentuoso Luca Buonaccorsi

Ci sono gli amici più cari all'inaugurazione nell'androne dell'hotel, e una jazz band che allieta una domenica di maggio che sembra come tante altre, ma il cui sole morente illumina i volti di chi lavora al ristorante e ci mette la faccia, dentro e fuori dalla cucina. Primo fra tutti lo chef Fabrizio Schiattarella, che con le sue lezioni rivela al pubblico un'arte culinaria che usa sempre ingredienti di stagione e che rispetta metodi di cottura tradizionali e pone un occhio per la scelta vegana nel rispetto di tutti gli esseri viventi. Un'arte che parte dal cuore, dall'amore per la cucina della nonna e che fonda insieme etica e gusto. 

Millefoglie di melanzane con pomodo confit e mozzarella di bufala dop, croccanti bricioline di maiale alle noccioline, misticanza di feta greca e pollo grigliato, lasagnette alle verdure e scamorza sono solo alcuni degli assaggi con cui lo chef scenderà nell'arena dello star bene per offrire ai clienti il volto puro della tradizione culinaria locale. Il ristorante offrirà anche un ricco carnet di pesce come il Phad Thai ai crostacei, frutto dell'esperienza in Thailandia dello chef, o i gamberi marinari in acqua di mare e ginger in crema di burrata e gelatina alla birra. I piatti del Ghgigo sono infatti prodotto dei viaggi, degli incontri e delle sperimentazioni attuate in giro per il Mondo. Favoloso, per averlo assaggiato, il famoso Viaggio all'inferno: un trittico pucciniano di cioccolato alcolico per allietare sul finale i palati più esigenti. 

" Mi occupo da tanti anni di ristorazione ed accoglienza " ha affermato il giovane e preparatissimo Luca, ultimo discendente dei proprietari dell'Hotel Giulia " il nostro è un albergo che è veramente sul mare come altri sulla costa lidese ed è aperto dal 1952. Gli ingredienti più importanti per noi sono il calore con cui trattiamo la nostra clientela e la soddisfazione che loro provano nel venire qui, consci del fatto che sono in moltissimi a ritornare per le loro vacanze. La scommessa del Ghigo in realtà è una solida realtà che è già partita e che ora si rinnova puntando sui prodotti tipici nostrani elaborati da uno chef di prim'ordine come Fabrizio." 

 

 

Uno staff pronto ad accogliervi nel migliore dei modi, capitanato dal direttore di sala Raffaele di Giovanni, e che vede il grande Santino Loi come secondo chef a fianco di Schiattarella. La soddisfazione più grande però la leggiamo sul viso, raggiante, di Cristiana Gemignani, madre di Luca Buonaccorsi, che vede aggiungersi un tassello fondamentale alla meravigliosa realtà dell'Hotel Giulia. Cristiana ha messo negli anni e sta mettendo tutt'ora la grande esperienza nel settore a frutto. 

Come direbbe chef Carlo Cracco, è nato prima l'uovo o la farina? Parafrasando, viene prima l'accoglienza nelle soffici camere dell'hotel Giulia o la soddisfazione enogastronomica del ristorante Ghigo? Ci piace pensare che siano due sorelle gemellate a braccetto, due facce di estrema qualità della stessa frizzante, calorosa gestione familiare. 

 

 

Andrea Boccardo 

 

 

 

sice 230x230 

telnet 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

logo dilucca livestream channel

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.