bottone livetv

bottone ondemand

bottone tg

Riparte con un grande spettacolo la Stagione di Prosa del Teatro "Puccini" di Altopascio

poker

Martedì 9 gennaio, alle ore 21.00, con l'adattamento teatrale di Sergio Pierattini, un titolo che è stato uno straordinario successo nella storia del cinema italiano: Regalo di Natale, di Pupi Avati

A portare sulla scena la magica atmosfera del film saranno GIGIO ALBERTI, FILIPPO DINI, VALERIO SANTORO, GENNARO DI BIASE e GIOVANNI ESPOSITO, reduce quest'ultimo dalla partecipazione all'ultimo film del regista premio Oscar Paolo Sorrentino.
Uno tra i più bei film di Pupi Avati, lucido, amaro e avvincente, Regalo di Natale diventa teatro e racconta sul palcoscenico la storia di quattro amici di vecchia data, Lele, Ugo, Stefano e Franco, che la notte del 25 dicembre s’incontrano per giocare una partita a poker.

Viene coinvolto nel gioco da Ugo anche l’avvocato Santelia, un facoltoso industriale; il più ricco degli amici è invece Franco, proprietario di un cinema a Milano, l’unico ad avere le risorse economiche per poter entrare in competizione con l’avvocato.


Tra Franco e Ugo i rapporti, già difficili a causa di vecchie ruggini, diventano tesi e il primo si lascia persino tentare dall’idea di rientrare a casa; la somma in palio, che gli sarebbe utile alla ristrutturazione del cinema, e il tarlo del gioco alla fine lo convincono però a restare. La partita, in origine amichevole, finirà per mettere in campo il bilancio della vita di ognuno dei personaggi tra fallimenti, sconfitte, tradimenti, menzogne ed inganni.


Prevendita dei biglietti presso il Teatro Comunale "Giacomo Puccini" di Altopascio, via Regina Margherita 17/19, (tel. 0583.216701) sabato 6, domenica 7 e lunedì 8, dalle ore 17.00 alle 20.00, oppure un'ora prima dello spettacolo.

sice 230x230       telnet 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

Logo DiTV PNG

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.