bottone livetv

bottone ondemand

bottone reporter

bottone tg

Camaiore Film Festival al gran finale

tx-base-logo-dilucca.html

Sbarca al Principe di Piemonte di Viareggio il catalogo della mostra personale “Esplosivo” di Tony Munzlinger edito da Maria Pacini Fazzi. Due giorni di esposizione presso il foyer dell’hotel fortemente voluti dal segretario del Rotary Club Viareggio Versilia Bruno Ulisse Viviani e coordinati dal presidente del Camaiore Film Festival Joel de Petris ; la mostra anticiperà il ricco weekend di premiazioni dei cortometraggi in concorso al Cinema Borsalino.

 

 

 

di Andrea Boccardo

 

 

 

   L’estate del Camaiore Film Festival chiude con una vera e propria esplosione, declinando l’aggettivo che intitola il robusto catalogo dell’istrione tedesco Tony Munzlinger, che ha accompagnato da Villa Murabito a Casoli all’Ostello del Pellegrino di Badia l’intero festival con la sua arte. Navigano verso il mare le sue tinte scure che disegnano gli immensi personaggi del jazz internazionale, così come le raccolte miscellanee di poesie e immagini provenienti dalla Renania anni ’70, culla della Rinascita figurativa allemanda. Una ridda sinestetica di suoni, parole, figurazioni che in qualche modo segnano la continuazione (parossistica) dell’opera d’arte totale preannunciata cento anni prima da Wagner. L’artefice è Bruno Ulisse Viviani, segretario del Rotary Club Viareggio Versilia, che ha incontrato il favore dei gestori dell’hotel Principe di Piemonte favorendo l’arrivo dell’arte satirica di Tony per la gioia del pubblico presente in sala durante la presentazione del catalogo.

 

 

“ Fin dall’inizio abbiamo creduto nel progetto:” ha commentato Francesca Pacini Fazzi della casa editrice “ l’arte di Munzlinger porta con sé un contenuto di vitalità, saggezza e di satira che da sempre accompagna i nostri autori. Oltretutto era legato alla città di Lucca in modo viscerale e a questa terra in particolare. “

 

 

“ Siamo contentissimi di questo percorso che ci ha visto curare la mostra di Tony da Villa Murabito scendendo fino a qui “ ha aggiunto Massimiliano Merler, curatore del catalogo insieme a Daniela Cappello “ non sono avvezzo ai ringraziamenti né alle formalità, ma mi emoziono sempre quando attorno a me scopro ogni giorno persone che amano la vera arte e fanno qualcosa per essa. Il catalogo creato da Francesca concentra al meglio quello che è il messaggio di Tony. Io e Daniela siamo felici di conoscere questo genere di persone e di collaborarci costantemente. “

 

 

“ L’energia di Massimiliano e di Daniela è ineguagliabile “ ha risposto il presidente del Camaiore Film Festival Joel de Petris “ abbiamo faticato molto, negli anni, per arrivare fino a qui. Eppure il Festival è cresciuto, quest’anno è dedicato alla figura mostruosa di Ugo Tognazzi, che ci ha riservato tante pellicole di qualità portate con il festival nelle colline camaioresi. Abbiamo avuto il ringraziamento personale del figlio Gianmarco Tognazzi, venuto a Camaiore qualche tempo fa, e ci accingiamo al gran finale, da venerdì a domenica (15-17 settembre) con la premiazione al Cinema Borsalino in centro città. Gli ospiti sono tanti e siamo fiduciosi che sarà la degna conclusione di un’estate trascorsa all’insegna del cinema. Ringrazio Bruno per la sua forza incanalante verso risultati concreti e di qualità e porto i saluti del vicepresidente nonché rotariano il dott. Pier Paolo Dinelli che è stato bloccato da impegni di lavoro. “

 

 

“ Il ringraziamento va ai soci del Rotary club e agli ospiti presenti oggi in sala “ ha chiuso Viviani prima della visione del catalogo “ e ai direttori del Grand Hotel che sono sempre sensibili, e non si tratta ovviamente della prima volta, agli argomenti culturali. Voglio ringraziare personalmente Maria Cristina Ercini che mi aiuta quotidianamente nell’organizzazione degli eventi passati e quelli futuri: vi assicuro che sono tanti dall’Artiglio al Rotary, ma noi ci mettiamo l’impegno e la passione. “

 

 

“ Parlo da cultore dell’arte moderna e non da membro dell’amministrazione oggi “ ha chiosato il consigliere comunale PD Andrea Boccardo “ l’arte di Tony mi ha affascinato fin dal primo momento in cui l’ho vista, con il suo slancio vitale, le facce arroganti che mi ricordano le satire antinaziste anni trenta di Georg Grosz. Sono d’accordissimo con Francesca Pacini Fazzi, l’ironia è una forma di intelligenza superiore che lega le persone che fanno cultura in un abbraccio speciale. Tony in questo senso è un principe dell’ironia, ma anche un paladino del figurativismo negli anni in cui anche in Germania il vento dell’Informale e della Transavanguardia metteva le sue radici abolendo il realismo in pittura e nel disegno.”

 

 

Un grande evento quindi, quello di Tony, che traghetta per mano il Camaiore Film Festival verso la sua degna conclusione alla quale tutti sono invitati: venerdì 15 e sabato 16 settembre andranno in onda al cinema Borsalino i cortometraggi in concorso, mentre domenica 17, con l’aiuto degli studenti dell’Università di Pisa, ospiti e organizzatori allestiranno sempre presso il cinema le premiazioni finali.

 

sice 230x230 

telnet 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

logo dilucca livestream channel

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.