bottone livetv

bottone ondemand

bottone reporter

bottone tg

Il Santo del giorno, 12 Settembre: S.S. Nome della Beata Vergine Maria, il Santissimo Nome della Madonna, invocato per l'assedio di Vienna

12 settembre

Derivante da riti antichissimi d'invocazione ed evocazione del nome di una divinità, questa festa mariana fu istituita per l'aiuto ricevuto a difesa dell'Europa cristiana.

Da questa giornata memorabile nacquero...cappuccino e briosche!!!

di Daniele Vanni

 

 

 

 

 

Il 12 settembre si venera il Santissimo Nome della B. V. Maria.

 

In questo giorno viene rievocato l'ineffabile amore della Madre di Dio verso il Figlio santissimo e viene posta avanti gli occhi dei fedeli la figura della Madre del Redentore per essere piamente invocata.

La devozione al nome di Maria, presto arricchita dai pontefici di particolari indulgenze, risale alla metà del XII secolo. La festa venne istituita nel 1513 da papa Giulio II, che la concesse alla sola diocesi spagnola di Cuenca: inizialmente celebrata il 15 settembre, spostata da papa Sisto V al 17 dello stesso mese (1587), la celebrazione della festa venne estesa da papa Gregorio XV all'arcidiocesi di Toledo (1622) e da papa Clemente X all'intera Spagna (1671).

La sua introduzione venne promossa da papa Innocenzo XI Odescalchi che, con decreto del 5 febbraio del 1685, ne estese la celebrazione a tutta la Chiesa.

Doveva servire a commemorare la messa celebrata a Vienna il 12 settembre del 1683, per suggellare l'alleanza fra l'imperatore Leopoldo I d'Austria e il re di Polonia Giovanni III Sobieski: quel giorno, i due sovrani cattolici diedero il via alla controffensiva che portò alla liberazione della capitale austriaca dall'assedio dei Turchi (12 settembre 1683).

E guardate il ruolo di un cardinale lucchese, in una continua tessiture di alleanze per liberare Vienna dall'orda ottomana (appoggiata sconsideratamente dai Francesi del Re Sole!!). Con la messa celebrata all'alba da un ...cappuccino! E un dolce austriaco che si modificò, per celebrare la vittoria in un ...corneto, come na mezzaluna araba!!

La festività ha quindi origini simili a quelle della Trasfigurazione, istituita da papa Callisto III in ricordo della liberazione di Belgrado (6 agosto 1455), e della Madonna del Rosario, voluta da papa Pio V per commemorare la vittoria di Lepanto (7 ottobre 1571).

Ma certo l’origine di venerare, invocare, evocare il nome di una divinità, è assai più antica.

Assai prima della nascita della scrittura, quando l’uomo ha potuto vedere quei caratteri che rappresentavano quanto di più alto potesse pensare.

Forse l’uomo iniziò, chiamando il nome di una persona cara che non c’era più…

sice 230x230 

telnet 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

logo dilucca livestream channel

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.