bottone livetv

bottone ondemand

bottone tg

Elezioni amministrative: soddisfazione da parte del segretario della Lega di Lucca

maniglia conv

"Ieri è stata scritta una importante pagina di storia per Pisa, Massa e Siena, con una schiacciante vittoria dei candidati del centrodestra, ma non solo..." - cosi inizia il comunicato del segretario della Lega di Lucca,  Marcella Maniglia

"Ieri è stata scritta una importante pagina di storia per Pisa, Massa e Siena, con una schiacciante vittoria dei candidati del centrodestra, ma non solo..." - cosi inizia il comunicato del segretario della Lega di Lucca,  Marcella Maniglia,  che prosegue - "Dopo le amministrative il vento è cambiato ed è stato tangibile sentirlo, grazie alla vicinanza di tanta gente che prima nutriva qualche dubbio nei nostri programmi e che invece ora ci dà fiducia. Anche se non si tratta di Lucca, sono comunque orgogliosa dei risultati ottenuti da altri leghisti che, evidentemente, sono stati più fortunati nel vincere nei loro Comuni di appartenenza. Questa importante vittoria, insieme a quella della Lega alle politiche e allo straordinario lavoro che fa e che farà Matteo Salvini con i nostri parlamentari e senatori, fa si che l'obiettivo delle regionali,  Toscana 2020, non resti solo un sogno ma una possibilità reale. Prima di vincere la Regione abbiamo un altro appuntamento importante, con le amministrative di Capannori nel 2019 e per le quali garantisco a mio nome e a nome della sezione che rappresento, il massimo impegno al fine di raggiungere l'obiettivo" - conclude poi dicendo "Faccio i miei migliori auguri ai sindaci neo eletti, ai consiglieri e agli assessori che guideranno per i prossimi 5 anni il Comune di Pisa, Siena e Massa. Finalmente la rossa Toscana si tinge di verde!".

sice 230x230    125x125 miac2018 ITA

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

Logo DiTV PNG

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.