bottone livetv

bottone ondemand

bottone tg

Le classi seconde della Pascoli in visita agli orti urbani gestiti dal Comitato popolare piazza San Francesco

ORTI 3

E’ stata una mattinata all’insegna della natura e dell’educazione ambientale quella vissuta oggi (4 giugno) dagli alunni delle classi seconde – sezioni A, B e C - della scuola elementare “Giovanni Pascoli”, accompagnati dalle insegnanti, in visita agli Orti Urbani di via S.Chiara

Lo spazio, completamente riqualificato con uno dei progetti dei Lavori Pubblici Partecipati e che rientra nell’ambito di “Centomila orti in Toscana”, è gestito, a seguito di bando pubblico,  da circa un anno dal Comitato popolare di piazza San Francesco. All’interno, 22 assegnatari hanno a disposizione uno spazio in cui coltivare ortaggi e frutta. C’è anche un grande spazio centrale coltivato che è ripartito tra gli ortisti.

I bambini questa mattina hanno ascoltato con attenzione le spiegazioni di Pierluigi Bonamico che ha illustrato ai piccoli le diverse tipologie di ortaggi. Gli alunni hanno anche potuto portare a casa un vaso ciascuno, contenente un seme di fagiolo che potranno così coltivare e veder crescere. L’idea della visita delle classi è nata da una mamma ortista che ha voluto coinvolgere un gran numero di bambini in questa esperienza dedicata alla natura. La proposta ha trovato subito la pronta collaborazione del Comitato, rappresentato questa mattina anche da Roberto Disperati e Rosano Paoli, che nella gestione dello spazio punta proprio alla condivisione e alla collaborazione tra gli ortisti e non solo.  

Un’iniziativa lodevole quella organizzata all’interno dello spazio riqualificato di via S.Chiara perché ha permesso a tanti bambini di vedere da vicino come viene gestito un orto e come crescono le verdure di cui disponiamo – ha commentato l’assessore all’Arredo Urbano Gabriele Bove presente per l’occasione -  Il Comitato sta portando avanti un progetto che non solo valorizza la natura ma che punta anche alla collaborazione e all’aggregazione”.

C’è poi un grande spazio verde destinato a parco pubblico, con panchine, illuminazione e fontanella. Intenzione dell’amministrazione comunale è di incrementare l’arredo, con nuove panchine, tavoli e giochi per bambini così da valorizzare l’intero spazio per renderlo sempre più luogo di aggregazione e di ritrovo

Dove c’erano rovi e erbacce ora ci sono i cassoni per gli orti civici, un grande orto comune e un bellissimo parco – spiega il presidente del Consiglio Comunale Francesco Battistini che, questa mattina ha accolto i bambini della scuola – Ci sono famiglie che insieme hanno scoperto la gioia di coltivare e consumare verdure seminate e piantate con le proprie mani. Uno spazio che è anche un’opportunità di condivisione di esperienze e conoscenze”.

Il Comitato ha allestito anche un dispositivo per la raccolta dell’acqua piovana che viene utilizzata poi per le piante e i semi e una piccola casina in legno utilizzata per ricovero per attrezzi e sementi. Inoltre, ci sono delle aiuole coltivate con fiori per rendere ancora più accogliente questo luogo. Tra le varie iniziative, anche quella relativa al bookcrossing: è infatti presente un contenitore da cui prelevare gratuitamente libri oppure lasciarne alcuni nell’ottica del book-sharing che prevede proprio uno scambio di libri gratuito.

sice 230x230       sposi 2019 banner

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

Logo DiTV PNG

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.