bottone livetv

bottone ondemand

bottone tg

Pronta la nuova pista ciclabile di viale Matteo Civitali voluta dai cittadini attraverso i lavori pubblici partecipati

inaugurazione ciclabile via civitali 2

Dopo l'inaugurazione della ciclabile di via di Tiglio la scorsa settimana, stamani taglio del nastro per il nuovo tratto di pista a San Marco. Nei prossimi giorni sarà la volta di quella della via Sarzanese a Sant'Anna

Dopo il taglio del nastro della nuova pista ciclabile di via di Tiglio una settimana fa, stamani (lunedì 4 dicembre) è stato inaugurato il nuovo tratto di pista ciclopedonale di via Matteo Civitali. Si tratta della prima delle due tranche dei lavori di riqualificazione della strada che immette sui viali di circonvallazione (costo di 250.000 euro), che è stata inserita fra gli interventi prioritari dell’amministrazione comunale grazie alla richiesta dei cittadini che hanno preso parte ai Lavori pubblici partecipati.

Al taglio del nastro questa mattina erano presenti gli assessori ai lavori pubblici Celestino Marchini e alla mobilità Gabriele Bove, insieme ai tecnici del Comune e ai rappresentanti delle ditte che hanno effettuato i lavori.

La pista ciclabile si sviluppa lungo il lato ovest del viale Civitali, è lunga 500 metri e rende finalmente completamente accessibile il percorso che da via del Brennero immette sui viali di circonvallazione cittadina.

Grazie alla collaborazione dei cittadini che hanno scelto di partecipare – ha detto l'assessore Gabriele Bove oggi il sistema della mobilità cittadina si arricchisce di un nuovo tratto di viabilità dedicata a chi si muove in bicicletta o a piedi. Lo scorso lunedì eravamo su via di Tiglio e nei prossimi giorni saremo a inaugurare il nuovo tratto di pista sulla via Sarzanese, anche questa voluta dai cittadini con i lavori pubblici partecipati. Si tratta di una serie di interventi che ci auguriamo contribuiscano a modificare progressivamente le abitudini di chi si sposta sul territorio, rendendo più semplice l'utilizzo delle due ruote”.

Con questi lavori su via Civitali – ha aggiunto l'assessore Celestino Marchini – abbiamo ottenuto un doppio risultato, perché oltre a mettere in sicurezza un tratto interessante della viabilità cittadina, abbiamo avviato un'importante opera di riqualificazione di un viale che si trova a due passi dalle Mura e che presenta un notevole pregio paesaggistico e architettonico dovuto anche alla presenza di una serie di importanti ville storiche come la villa Orzali, villa Ducloz e la villa Petri che vi si affacciano”.

I lavori alla pista sono iniziati nel mese di luglio e sono terminati alcune settimane prima del previsto. La ditta Conglomerati Spa, che si è aggiudicata l’appalto e la Ditta Ceragioli Costruzioni, subappaltatrice dei lavori, hanno provveduto dapprima a rimuovere alcuni tigli e le ceppaie rimaste da abbattimenti effettuati in passato e poi sono passate alla realizzazione della pista ciclopedonale vera e propria, sostituendo i vecchi marciapiedi sterrati e privi di pavimentazione. Il nuovo tracciato, lungo mezzo chilometro, è largo due metri e cinquanta, con rampe di accesso ai marciapiedi in corrispondenza dei passi, delle strade incrociate e degli attraversamenti pedonali. E' stata realizzata una zona a verde che delimita il nuovo percorso ciclabile: qui sono state messe a dimora in tutto 39 piante della specie Carpinus Pyramidalis (la stessa utilizzata sui viali di circonvallazione e viale Cadorna) e Abelia Grandiflora. L’intera pista è stata infine asfaltata con asfalto natura. Hanno completato l’intervento il recupero della funzionalità della canaletta in muratura esistente, le opere di raccolta e smaltimento delle acque superficiali e alcune asfaltature dei tratti di strada che sono stati interessati dai lavori. Entro questa settima sarà apposta la segnaletica verticale e orizzontale.


banner autop 1       banca di pescia 3 1  sice 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

Logo DiTV PNG

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.