bottone livetv

bottone ondemand

bottone reporter

bottone tg

Accadde oggi, 20 Aprile 1964: viene commercializzata la Nutella

20 aprile baguette e nutella da guinness 611x353

Ebbe, come logico, visto il gusto, un successo immediato, mondiale ed irrefrenabile. Oggi, come tutte le cose di successo planetario, annovera  anche detrattori. "Ecologisti" che sembrano non aver capito bene da quale parte si dovrebbe iniziare, per salvare un mondo che stiamo, questo è vero, distruggendo un pezzo alla volta. Ma costruendo autostrade, case, andando in macchina...insomma con il nostro benessere al quale nessuno vuole rinunciare, e non certo degustando la Nutella! 

di Daniele Vanni

 

 

Che mondo sarebbe senza Nutella!

E' stato questo uno degli slogan vincenti, che hanno accompagnato uno dei prodotti italiani di maggior successo da sempre! Entrato nei film, nelle canzoni, nel costume di vivere di molti milioni di persone al mondo.

Nutella è il nome commerciale italiano di una crema gianduia, a base di zucchero e olio di palma, al sapore di cacao e nocciole.

Fu creata nel 1964 dall'industria dolciaria piemontese Ferrero di Alba (Cuneo), a partire da una precedente crema denominata Pasta Giandujot e poi SuperCrema. Il nome deriva dal sostantivo nut, che significa "noce" in inglese, e il suffisso italiano ella, per ottenere un nome orecchiabile.

L'origine della Nutella è legata al cioccolato Gianduia, che contiene pasta di nocciole. Il Gianduia prese piede in Piemonte nel momento in cui le tasse eccessive sull'importazione dei semi di cacao cominciarono a scoraggiare la diffusione del cioccolato convenzionale.

Molti anni dopo, Pietro Ferrero mise sù una pasticceria ad Alba, nelle Langhe, area nota per la produzione di nocciole. Nel 1946 vendette il primo lotto, costituito da 300 kg di Pasta Giandujot. Si trattava di una pasta di cioccolato e nocciole, venduta in blocchi da taglio. Nel 1951 nasceva invece la Supercrema, conserva vegetale venduta in grandi barattoli.

Nel 1963, Michele Ferrero, figlio di Pietro, decise di rinnovare la Supercrema, con l'intenzione di commercializzarla in tutta Europa. La composizione venne modificata, così come l'etichetta e il nome: la parola "Nutella" (basata sull'inglese "nut", "nocciola"), e il logo vennero registrati verso la fine dello stesso anno, restando immutati fino ad oggi.

Commercializzato ufficialmente il 20 Aprile 1964, il primo vaso di Nutella uscì dalla fabbrica di Alba il 29 aprile.

Il prodotto ebbe successo istantaneo!

La ricetta della Nutella varia da paese a paese, ma al di là di quanto dichiarato, che vede anche contenuto in vitamine, come la B2, la B12 e la Vitamina E, buone quantità di Fosforo e Magnesio, assieme ad Olio di palma, naturalmente Nocciole, Cacao magro, Latte scremato e Siero di latte in polvere, Lecitina di soia (emulsionante) e Vanillina, la Nutella possiede, come la Coca-Cola, ha una ricetta segreta del suo prodotto, accuratamente protetta nella fabbrica ufficiale di Alba.

I detrattori della Nutella

(li riportiamo per dovere di completezza, anche se a noi, la Nutella piace tantissimo!)

Come ogni mito, direi: come ogni cosa a questo mondo! anche la Nutella ha i suoi detrattori. Quelli che dicono che la Nutella è un prodotto con troppo zucchero, poche nocciole e troppo olio di palma.

Alcuni di loro negano persino che si tratti di una ricetta misteriosa, bollandola come leggenda metropolitana: “perché è solo una semplice crema spalmabile con tre ingredienti principali: zucchero, olio di palma e nocciole”. Come dire che la Vespa è uno scooter con carrozzeria portante e due ruote come quelle di un carrello di un piccolo aereo! O che la Torre Eiffel non è altro che tralicci di ferro assemblati con bulloni.

Altri detrattori dicono comunque che criticare la Nutella è difficile, perché si tratta di un prodotto cult, supportato da numerose, troppe! campagne pubblicitarie e venduto a un prezzo conveniente. A questi si potrebbe forse obiettare che il cartelo di Medejllin non ha mai fatto pubblicità eppure, purtroppo! mariuana e coca hanno una diffusione più vasta della Nutella, che non è altrettanto pericolosa!

Ma per niente scoraggiati, i detrattori ripartono dicendo che: “siamo di fronte a una preparazione con un profilo qualitativo non proprio eccellente e che confrontando le materie prime di Nutella con quelle di altre creme alla nocciola e cacao, si nota che gli ingredienti utilizzati sono simili, ma cambiano le percentuali degli ingredienti e la tipologia dei grassi. Nella ricetta della crema Ferrero troviamo al primo posto lo zucchero seguito dall’olio di palma e solo al terzo posto le nocciole con il 13%....”.

In poche parole, risiamo a: basso contenuto di nocciole e l’olio di palma, al quale preferirebbero il burro di cacao.

Questo permetterebbe di abbassare di molto i costi, non sarebbe così salutare come il burro di cacao (e a questa obiezione non sappiamo nè spetta a noi rispondere, ma alla medicina ufficiale) e in più porterebbe ad una feroce deforestazione di foreste, per coltivare la palma da olio. E qui si può facilmente rispondere, che contribuiamo alla deforestazione, andando in macchina, in ascensore, al supermercato ed anche all'Ikea. 

Ma per i critici (che sembrano argomentare un pò come fanno i vegani, che poi vanni di continuo in aereo all'estero, dimenticando di quanti animali ammazzano con gli scarichi dei giganteschi motori dei velivoli che vano a kerosene e rilasciano nell'alta atmosfera distruttive particelle per distruggere le quali ci vorrebbero centinaia di anni!) non va bene neppure l’aroma: i detrattori dicono che trattasi di vanillina, aroma artificiale, al posto della vaniglia naturale, che costa moltissimo.

Insomma, ammettono i detrattori: per tutte le loro modifiche, chi volesse mangiarsi un cucchiaino di questa delizia che aiuta molto ad affrontare questa vita che si fa ogni giorno più difficile, andrebbe a spendere forse quattro o più volte di più di quanto costa la Nutella!

Ma avrebbe, diciamo noi, poi, lo stesso irresistibile, gusto?

sice 230x230 

telnet 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

logo dilucca livestream channel

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.