bottone livetv

bottone ondemand

bottone reporter

bottone tg

Altra vittima nel Serchio, annega un giovane ivoriano

image copy copy copy copy copy copy copy copy copy copy copy copy copy copy copy
 

Lucca - Un'altra tragedia a distanza di 20 giorni. Stesso luogo (il fiume Serchio), solo qualche centinaio di metri più a monte.

Dopo il giovane cingalese annegato nei pressi della passerella di via della Scogliera il 1 luglio, oggi pomeriggio la stessa sorte è toccata ad un ivoriano ospite della Croce Rossa di Lucca, scomparso in acqua mentre stava facendo il bagno nel tratto di Monte San Quirico. A dare l'allarme gli amici, che hanno intuito subito il dramma.

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco con il Nucleo Soccorso Acquatico di Lucca. In pochi minuti il corpo del giovane è stato individuato è solo in un secondo momento recuperato dai sommozzatori di Livorno. Probabilmente è stata una buca a tradire la vittima, ma saranno le indagini della polizia a dover fare chiarezza.  

L'incidente ha creato disagi alla circolazione, con code e rallentamenti nonostante l'intervento della polizia Municipale. 

In questa torrida estate si riapre dunque il problema della sicurezza nel Serchio, che dovrà essere necessariamente oggetto di una verifica da parte delle autorità.

sice 230x230 

telnet 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

logo dilucca livestream channel

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.