bottone livetv

bottone ondemand

bottone reporter

bottone tg

I giovani della MiseLido organizzano L'armadio della solidarietà

tx-base-logo-dilucca.html

Domenica 19 novembre, in occasione della Giornata Mondiale della Povertà indetta da Papa Francesco, La Misericordia di Lido di Camaiore organizza, tramite i suoi giovani, l'armadio di solidarietà in cui verrà adibito un locale con vestiario invernale da donare a chi ne ha bisogno. La ronda della solidarietà si occuperà di distribuirli per le case della comunità lidese in vista dell'arrivo del gelo invernale. 

 

 

 

 

 

 

 

di Andrea Boccardo

 

 

 

 

Lascia o raddoppia. La MiseLido si mette la mano sul cuore, sempre di più e un'altra volta. Lo ha già fatto grazie alla quotidiana azione di prima accoglienza nei confronti dei migranti, e si è vista una meravigliosa serata di solidarietà domenica 12 novembre con la partita di calcio a cinque tra l'amministrazione del Comune di Camaiore (presente anche il sindaco Alessandro del Dotto) e rifugiati giocata sui campi del Pardini Sporting Center. La segreteria generale Claudia Barsanti e il presidente Aldo Intaschi si sono detti soddisfatti dell'iniziativa, a cui ha aderito anche la Polizia Municipale con alcuni suoi agenti. 

 

 

 

Ma le attività a beneficio della cittadinanza non finiscono qui: sono i giovani stavolta a mettersi in campo organizzando nelle sale della Misericordia di via del Secco un armadio della solidarietà in vista dell'incipiente inverno che ha già colpito duramente tutta l'Italia con nevi, venti forti e gelate anche troppo in anticipo rispetto alla stagione. I giovani del gruppo Gemme distribuiranno vestiti dalle 10 di mattina alle 18 del pomeriggio. 

 

 

 

 

In stretta collaborazione con le Parrocchie e gli Enti Locali per l'individuazione delle fasce sociali più deboli e con i maggiori problemi economici, la MiseLido metterà in piedi domenica un mercato solidale con tanto di vestiario invernale adeguato per affrontare i gelidi mesi che verranno. 

 

 

Nella stanza tutti coloro che hanno bisogno potranno accedere per ritirare il necessario in base all'età: una sezione apposita sarà dedicata ovviamente per i bambini.

 

 

 

Inoltre, i giovanni gireranno per le comunità limitrofe predisponendo una vera e propria Ronda della carità lidese, in modo che anche chi non può spostarsi venga raggiunto per essere rifornito degli indumenti invernali. La ronda verrà effettuata la sera di domenica: la panda della MiseLido distribuirà alimenti caldi e coperte viaggiando per le strade del quartiere, recependo oltre a domenica altre date disponibili in cui effettuare il giro. 

 

 

" Crediamo che in questa situazione di emergenza invernale che ci è sopraggiunta sia indispensabile fare qualcosa per la nostra comunità " commenta il segretario generale Claudia Barsanti " in molte parti d'Italia sta già nevicando anche a bassa quota, ed un territorio come il nostro non è scevro da punte di freddo molto basse a cui la nostra popolazione, soprattutto quella più povera, non è abituata. " 

 

 

" Papa Francesco ha indetto, al termine del Giubileo della Misericordia, la Prima Giornata Mondiale della povertà: " ha ribadito il presidente Aldo Intaschi "i poveri sono persone da incontrare, accogliere, amare. La povertà non è un’entità astratta, ma ha il volto di donne, di uomini e di bambini calpestati dalle logiche del potere e del denaro. Noi come MiseLido guardiamo in faccia alla realtà e cerchiamo di incontrarli abbattendo la timidezza che notoriamente li associa a loro. Abbattere la diffidenza è il primo passo per venirci incontro."

 

 

 

Soddisfatta anche l'assessora alle politiche sociali del comune Anna Graziani, che conferma la partnership con la MiseLido sul doppio binario dell'assistenza ai poveri e dell'accoglienza ai migranti.

 

 

 

Una giornata mondiale calata nel contesto lidese in cui ancora una volta la MiseLido scende in campo per realizzare qualcosa di importante, un'attività solidale che, se aggiunta a tutto ciò che già sta facendo da anni, la fa avvertire il punto cardinale del quartiere e uno strumento efficiente, oltre che prezioso, dell'intero terzo settore comunale. 

 

Andrea Boccardo

sice 230x230 

telnet 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

logo dilucca livestream channel

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.