bottone livetv

bottone ondemand

bottone tg

Spaccio di droga nel centro storico: fermato un diciannovenne

foto droga

Prosegue l'azione di monitoraggio della Polizia Municipale di Lucca nel centro storico. Gli agenti hanno sorpreso un giovane in possesso di 40 gr di hashish. Fermati anche due corrieri dell'Europa dell'est, che trasportavano merci e persone senza autorizzazione

Durante le ultime operazioni condotte dalla Polizia municipale di Lucca, un giovane lucchese è stato sorpreso in via Loreto, a due passi dal palazzo che ospita l'amministrazione comunale, in possesso di più di 40 gr di hashish pronti per essere venduti.

Nel centro storico, da tempo venivano segnalati episodi di degrado e di disturbo della quiete pubblica. Durante l'ultimo sopralluogo, gli agenti in borghese hanno notato due ragazzi che, con fare sospetto, si nascondevano dietro le auto in sosta. Attirati dal modo di fare ambiguo, i poliziotti si sono avvicinati: uno dei due giovani era ubriaco e intento a orinare contro un muro; l'altro, scorti gli agenti, ha tentato di disfarsi di un involucro di cellophane contenente della sostanza stupefacente, ma è stato sorpreso. Da un successivo accertamento degli agenti, è emerso che il ragazzo era in possesso di una discreta quantità di hashish, in parte già tagliata in dosi e pronta per essere venduta. Condotti entrambi al comando di Piazzale San Donato, per il giovane diciannovenne sorpreso con la droga è scattata la denuncia per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio. Lo stupefacente, poi, è stato posto sotto sequestro a disposizione della Procura.

Ma l'attività di monitoraggio degli agenti non si è conclusa qui. Nei giorni scorsi, sono stati fermati due corrieri dell'Europa dell'est che trasportavano passeggeri e merci senza le necessarie autorizzazioni. Per entrambi i conducenti, i cui veicoli sono stati sottoposti a fermo amministrativo per tre mesi, è scattata una sanzione di oltre 4000 euro. L'azione della Municipale di Lucca è volta a reprimere e punire i corrieri internazionali abusivi, detti "corrieri badanti", che esercitano l'attività in modo illegittimo, senza le dovute licenze internazionali, e a prezzi più elevati.


banner autop 1       banca di pescia 3 1  sice 230x230

Info e note legali

Seguici su...

facebook twitter youtube rss

 

Contattaci

Logo DiTV PNG

Via Tazio Nuvolari, 53
55061 Carraia - Lucca - Italy
Tel 0583 462209
Fax 0583 1929109
e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.